Kering: a Scandicci anche YSL

Saint Laurent arriva in toscana con la capogruppo Kering che potrebbe aprire una nuova sede produttiva nel territorio. “Cdp Investimenti, società del Gruppo Cassa depositi e prestiti, ha avviato una trattativa in esclusiva con il gruppo internazionale del settore del lusso Kering, finalizzata alla locazione, da parte del marchio Saint Laurent, del Palazzo delle Finanze in via del Parlamento Europeo a Scandicci” - ecco quanto comunicato dal Comune di Scandicci, in merito.

Sergio Rossi: i risultati

La decisione, prosegue la nota, “fa seguito alla valutazione di due offerte economiche (oltre a quella di Kering, un’altra concorrente sempre di un soggetto operante nel settore del lusso a livello internazionale) ricevute nelle settimane scorse da Cdp Investimenti Sgr”. Il Gruppo Richemont sembrerebbe essere altrettanto in trattativa oltre al colosso guidato da François-Henri Pinault.

Kering porta YSL a Scandicci
sfilata di YSL

Sergio Rossi: tra e-commerce e retail

Costruito tra il 1991 e il 1994 e realizzato solo in buona parte, non è mai stato concluso né utilizzato per una superficie superiore agli 58mila metri quadrati.

“Il Comune, rispettando gli accordi sottoscritti a suo tempo con il Ministero dell’economia e delle finanze, ha confermato nel Piano Operativo appena approvato la possibilità di un recupero a destinazione anche produttiva dell’immobile”, conclude la nota del Comune di Scandicci.

La cittadina assume sempre più il ruolo di primaria importanza per sempre più marchi della moda. Oltre alla presenza di Kering, già presente sul territorio con il Brand Gucci, di cui fra l'altro ha inaugurato l'ArtLab giusto pochi mesi fai, anche Balmain e Burberry si sono da poco localizzati in zona

Top