Pianificazione e Budgeting in 6 fasi

pianificazione, budgeting, epm, planning

La collaborazione con RTT è stata molto proficua. Il loro team di professionisti ci ha seguito attentamente, affiancandoci in un grande passaggio innovativo per la nostra azienda. Sottolineo la spiccata capacità di ascoltare le esigenze specifiche della nostra attività, customizzando fortemente l’intervento. Tale sinergia ha reso possibile un forte cambiamento nella gestione, controllo, pianificazione e analisi dei nostri dati, con conseguente ottimizzazione di tempi ed energie".

Queste le parole di Vincenzo Troiano, Controlling Manager @Aerosekur, un nostro cliente che ha deciso di implementare, con noi di RTT, la soluzione internazionale e Cloud per la Pianificazione e il Budgeting nell’ottica di adottare una strategia data-driven.

Se anche tu, per la tua azienda, vorresti implementare una soluzione per la pianificazione, la definizione del budget, il forecasting e anche la creazione di report sulle performance aziendali, stai leggendo l'articolo giusto.

Il nostro approccio strutturato ci permette di garantire la riuscita del progetto on-time, on-budget e rispettando le caratteristiche della tua organizzazione.

Planning & Budgeting: gli step del progetto

Lasciamo la parola a Federico Broggi, Senior EPM & BI Project Manager @RTT, che racconta le 6 rapide fasi che affronteremo insieme.

1. “Analisi”: la prima fase del progetto comprende l’analisi delle fonti dati, dei processi di pianificazione e dei processi di reporting AS IS delle aziende, con l’obiettivo quindi di ottenere una visione completa degli strumenti utilizzati e dei processi in essere.

2. "Disegno dimensionale": in base ai risultati ottenuti dall’analisi delle fonti dati, si definiscono i livelli dimensionali necessari per costruire il modello più adatto all’organizzazione. Le dimensioni che, mediamente, rientrano nei modelli sono quelle relative alla società, al piano dei conti, all’anno, al mese, allo scenario e alla versione. Inoltre, possono essere inserite anche delle dimensioni aggiuntive che, nella maggior parte dei progetti riguardano: clienti/fornitori, prodotti/commesse e centri di costo.

3. "Raccolta del dato storico": una volta definiti i livelli di dimensioni desiderati, vengono raccolti i dati dalle diverse fonti, verificati e successivamente caricati in modalità batch sul software. Inoltre, durante questa fase, è possibile ottenere i primi report che mostrano i risultati ottenuti e che si potranno ottenere con l’implementazione della nuova soluzione EPM.

4. "Disegno del modello di pianificazione": durante questa fase si realizza e si configura il modello in base alle richieste e alle esigenze dell’organizzazione.

5. "Reporting di scostamento": questa fase dell’implementazione comprende l’analisi degli scostamenti tra actual e budget a livello prospettico, di indice e di cash-flow.

6. "Predisposizione dei report dei rolling forecast": durante quest’ultima fase si predispongono dei report semiautomatici per effettuare delle previsioni sul futuro per un periodo di tempo continuo sulla base di dati storici.

Scrivici per ricevere una brochure completa sul prodotto Oracle Planning & Budgeting, internazionale, in Cloud e completo. Ecco la nostra email: info.marketing@rtt.it

Vuoi saperne di più? Guarda il nostro webinar su YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top